NEWS

TUTTE LE NEWS

19 Novembre 2020

Condividi:

Fartade: “dobbiamo impegnarci tutti insieme per salvare il pianeta”

Come sarà la nostra vita nel 2030? Nei prossimi 10 anni potremmo trovarci a vivere in un mondo molto, molto diverso. O almeno questo è l’auspicio di Adrian Fartade, youtuber e divulgatore scientifico che, insieme a Serena Giacomin, ha fatto una carrellata di ipotesi sul futuro del nostro pianeta.

“Sono sempre stato ottimista – dice Fartade – ma basta pochissimo per scivolare nell’oscurità come è già accaduto nella storia del Novecento”.

Si emoziona, Fartade, quando racconta che sulla Luna oggi c’è vita: è quella di una piantina nata da un seme trasportato da Chang’e 4, il lander spedito dalla Cina per esplorare il suolo nel 2019. “Sembra incredibile, eppure l’Agenzia Spaziale Europea che la Nasa stanno sperimentando coltivazioni che possano avvenire in condizioni estreme, come quelle presenti sulla Luna o su Marte”.

Sono le straordinarie capacità dell’uomo a permettere tutto questo, sottolinea il divulgatore scientifico. “Siamo riusciti a sopravvivere ovunque e ogni volta abbiamo dovuto trovare il modo per farlo. Oggi dobbiamo fare di più senza metterci a rischio. I cambiamenti climatici devono spingerci a migliorare l’ambiente, ma dobbiamo agire da protagonisti, mettendo sotto pressione chi ci governa attraverso le manifestazioni o con il voto”.

Secondo Fartade “bisogna ritornare a credere che la pressione dell’opinione pubblica possa fare la differenza. E poi lavorare insieme sulle nuove tecnologie: una branca della scienza è sottovalutata moltissimo, la botanica, e ci riserverà molte sorprese anche nella progettazione delle nostre città”.

Tra le tecnologie del futuro c’è quella che si sta sviluppando nel mondo della vista: “ci siamo chiesti come possiamo aiutare le persone a continuare a vedere bene in un mondo sempre più digitale – spiega Elena Rubino, Head of Marketing di ZEISS Vision Care Italia – Abbiamo cercato delle soluzioni per questo. E, al di là dei nuovi comportamenti visivi, abbiamo tenuto in considerazione anche l’età progettando delle lenti capaci di guardare al futuro”.

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Nella Firenze di Lorenzo de' Medici, il "magnifico" signore di una città in pieno fermento. Fra gli splendori di una corte colta e raffinatissima, le opere dei migliori artisti del Rinascimento e le manovre politiche che ridisegnarono i rapporti di potere nell'Italia di allora. 

ABBONATI A 29,90€

Satelliti di ultima generazione, megacomputer, sensori, previsioni del tempo più “lunghe”. Siamo entrati nel centro meteo più grande di Europa per scoprire come la meteorologia vuole darci previsioni più accurate e a lungo termine e come può anticipare gli eventi estremi sempre più frequenti.

 
ABBONATI A 29,90€

La pizza è una droga? Sì, dicono gli scienziati. Però di quelle che fanno un gran bene all'anima e al buon umore, per cui non è il caso di rinunciarci. E poi: cosa succede se si pesta un toporagno? Niente, ma è interessante scoprire perché. E ancora, per rasserenare i più ansiosi: ci si può assicurare contro i rapimenti alieni? (la risposta è sì). Queste e tante altre risposte scientifiche curiose e divertenti sul nuovo numero di Focus D&R.

ABBONATI A 14,90€