NEWS

TUTTE LE NEWS

8 Luglio 2020

Condividi:

Focus Live 2020 ai blocchi di partenza

Scienziati, ricercatori, astronauti, artisti, imprenditori, scrittori anche quest’anno sono pronti a scendere in campo con Focus Live e Mondadori per raccontare le sfide che attendono l’umanità. Un’umanità ancora sotto choc per l’emergenza sanitaria che ha cambiato il nostro approccio con il mondo e con la socialità. E il Festival della divulgazione scientifica non poteva mancare all’appuntamento autunnale. Ma lo farà in una veste completamente nuova: un mega evento digitale, dal 19 al 22 novembre, che attraverso una piattaforma di on line event, offrirà un’esperienza multicanale e multi esperienziale senza limiti.

“Frontiere” è il tema, la grande sfida del Focus Live 2020. Niente barriere, s’intende, ma luoghi di incrocio dove gli specialisti in campi diversi lavorano fianco a fianco per affrontare una realtà interconnessa in grado di essere governata soltanto in modo multidisciplinare come ci ha confermato la pandemia Covid-19.

E, allora, proprio per rispettare le regole di sicurezza il palco del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, Leonardo da Vinci, di Milano, sarà allestito come un set televisivo: una regia altamente sofisticata consentirà al pubblico di seguire ogni evento e interagire con i protagonisti da remoto.

La piattaforma interattiva permetterà di muoversi in sessioni dedicate a quiz, sondaggi, e di approfondire la conoscenza di tematiche e dei protagonisti con materiali consultabili e scaricabili.

La diretta live sarà non stop, 40 ore per 4 giorni, attiva sul sito e sui social, mentre le mille domande a scienziati e ricercatori si potranno fare in incontri su Zoom.

L’obiettivo è indagare insieme le frontiere della conoscenza umana: dalla fisica alla medicina, dalla biologia alla genetica, dalla difesa dell’ambiente alla tecnologia, alla comunicazione digitale. Parleremo delle frontiere fisiche e mentali della nostra specie, come la memoria, l’intelligenza e la sessualità, delle frontiere tra popoli e di quelle ancora inesplorate del nostro pianeta.

Il Focus Live 2020 sarà un’esperienza davvero unica e indimenticabile. Ancora un po’ di pazienza e nelle prossime settimane avrete tutti i dettagli.