Ilaria Capua

Senior Fellow of Global Health alla Johns Hopkins University

TUTTI GLI SPEAKER
TUTTI GLI SPEAKER

Ilaria Capua

Senior Fellow of Global Health alla Johns Hopkins University

Ilaria Capua e fra le scienziate italiane più autorevoli a livello internazionale. Per oltre trent’anni ha diretto gruppi di ricerca in Italia e all’estero dedicandosi alle infezioni virali trasmissibili dagli animali all’uomo e al loro potenziale pandemico.

È stata pioniera della scienza open access applicata alla preparazione alle pandemie, ideando e ponendo le basi per lo sviluppo di una piattaforma per la condivisione dei dati genetici dei virus per accelerare ed ottimizzare la risposta alle emergenze pandemiche. Quest’iniziativa – ripresa dal New York Times e dal Wall Street Journal – ha rovesciato il paradigma esistente e oggi grazie ad essa milioni di sequenze di Sars-CoV-2 sono disponibili in database pubblicamente accessibili.

Nominata Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica nel 2012, dal 2013 al 2016 è stata deputata al Parlamento italiano su invito dell’allora Primo Ministro in carica Mario Monti.

Dal 2016 al 2023 ha diretto il centro di eccellenza “One Health” dell’Università della Florida, dove ha sviluppato il concetto di Salute Circolare che promuove l’avanzamento della salute come sistema integrato attraverso approcci interdisciplinari.

È inoltre saggista e autrice di libri di grande successo tra cui Io, trafficante di virus (Rizzoli, 2017), Salute Circolare (Egea, 2019), Il Dopo. Il virus che ci ha costretto a cambiare mappa mentale (Mondadori, 2020), La meraviglia e la trasformazione (Mondadori, 2021), Il coraggio di non avere paura (Solferino, 2022). Ha scritto anche libri per bambini, tra cui: Ti conosco mascherina (La Coccinella, 2020), Il viaggio segreto dei virus (De Agostini, 2021), Girogirotondo è uno il mondo (La Coccinella, 2021) e Le parole della Salute Circolare (Aboca Edizioni, 2023).

Dalla sua storia professionale sono stati tratti alcuni documentari e nel 2021 il film “Io trafficante di virus” interpretato da Anna Foglietta.

È stata insignita di innumerevoli riconoscimenti, tra i quali nel 2008 il Scientific American 50 Award, assegnato ai 50 ricercatori migliori al mondo, e nel 2021 il Premio Hypatia per le scienze della vita assegnato dall’Accademia Europea delle Scienze.

Nel 2023 le è stata conferita la Laurea magistrale Honoris Causa in Medicina e Chirurgia dall’Università di Palermo ed è stata insignita dell’Assiobiotec Award.