Roberta Pirazzini

Fisica e meteorologa

TUTTI GLI SPEAKER
TUTTI GLI SPEAKER

Roberta Pirazzini

Fisica e meteorologa

Roberta Pirazzini, nata a Fusignano (RA) nel 1971, è una ricercatrice presso l’Istituto Meteorologico Finlandese.

Dopo la laurea in fisica all’Università di Bologna, è diventata ricercatrice presso l’Istituto delle Scienze dell’Atmosfera e del Clima (CNR-ISAC) dove si è specializzata nello studio del clima polare.

Da 21 anni vive e lavora in Finlandia. Nel 2020 ha partecipato alla spedizione MOSAiC, la più grande spedizione scientifica mai effettuata nell’Artico. Il riscaldamento globale sta causando un veloce assottigliamento dello spessore del ghiaccio artico e una diminuzione della sua estensione; era quindi estremamente urgente misurare i processi fisici, biologici e chimici che sono in corso nell’Artico, anche per avere un termine di paragone col passato e con i drastici cambiamenti che ci si aspetta a breve.

Nel corso di un intero anno (dall’ottobre 2019 all’ottobre 2020), la rompighiagccio da ricerca Polarstern è rimasta ancorata a una piattaforma di ghiaccio alla deriva nell’Artico centrale, con circa 300 ricercatori da tutto il mondo che si sono alternati in 5 turni per misurare le proprietà dell’oceano, del ghiaccio, e dell’atmosfera con una quantità e qualità di strumenti che non ha precedenti. Roberta Pirazzini ha partecipato all’ultimo turno, da agosto fino ad Ottobre 2020.